Vigilanza su Food & Drug rafforzata Dal 1° Giugno

A cura di China Briefing, 28 Maggio 2014  

Vigilanza su Food & Drug rafforzata Dal 1° Giugno

Il 28 aprile 2014 l’autorità cinese in materia medicinale ed alimentare, la China Food and Drug Administration (CFDA), ha emanato delle disposizioni riguardanti la procedura sanzionatoria amministrativa di alimenti e medicinali (Provisions on Food and Drug Administrative Penalty Procedure (CFDA Order No.3)”. Tale provvedimento mira a disciplinare i meccanismi di vigilanza su alimenti e medicinali, e a salvaguardare gli interessi di cittadini, persone giuridiche ed altre organizzazioni. Le disposizioni chiariscono le procedure sanzionatorie amministrative (competenza, archiviazione, ricerca, raccolta delle prove, punizione, consegna, esecuzione e chiusura del giudicato) per quanto riguarda beni alimentari, farmaci, cosmetici e dispositivi medici. Inoltre, otto categorie di prodotti alimentari rientrano nella supervisione dei processi produttivi e di trasformazione, vale a dire latte artificiale, alimenti per bambini, prodotti lattiero-caseari, prodotti a base di carne, liquori cinesi, bevande e olii vegetali commestibili. Le disposizioni hanno effetto a decorrere dal 1° Giugno 2014.

- See more at: http://www.china-briefing.com/news/2014/05/28/aggiornamenti-normativi-ch...

Il 28 aprile 2014 l’autorità cinese in materia medicinale ed alimentare, la China Food and Drug Administration (CFDA), ha emanato delle disposizioni riguardanti la procedura sanzionatoria amministrativa di alimenti e medicinali (Provisions on Food and Drug Administrative Penalty Procedure (CFDA Order No.3)”. Tale provvedimento mira a disciplinare i meccanismi di vigilanza su alimenti e medicinali, e a salvaguardare gli interessi di cittadini, persone giuridiche ed altre organizzazioni. Le disposizioni chiariscono le procedure sanzionatorie amministrative (competenza, archiviazione, ricerca, raccolta delle prove, punizione, consegna, esecuzione e chiusura del giudicato) per quanto riguarda beni alimentari, farmaci, cosmetici e dispositivi medici. Inoltre, otto categorie di prodotti alimentari rientrano nella supervisione dei processi produttivi e di trasformazione, vale a dire latte artificiale, alimenti per bambini, prodotti lattiero-caseari, prodotti a base di carne, liquori cinesi, bevande e olii vegetali commestibili. Le disposizioni hanno effetto a decorrere dal 1° Giugno 2014.