Firmato il MOU per il Silk Road Business Council

In linea con lo sviluppo della Belt and Road Initiative, il CCPIT è promotore di un progetto che prevede la costituzione del Silk Road Business Council, un comitato che riunisce soggetti istituzionali e di promozione economica operanti nei Paesi che geograficamente si trovano lungo la Via della Seta al fine di individuare occasioni di collaborazione.

Nel contesto del Business Forum, è stato infatti ufficializzato  il “MoU on establishing Silk Road Business Council” tra China Council for the Promotion of International Trade (CCPIT), Camera di Commercio Italo Cinese e Fondazione Italia Cina, firmato dai rispettivi presidenti: Jiang Zengwei per il CCPIT, Pierluigi Streparava per la Camera di Commercio e Cesare Romiti per la Fondazione.

Il progetto prevede la realizzazione di un network di sub-councils in 30 paesi, coordinati da enti locali in accordo con Pechino. Per quanto riguarda l’Italia, Camera di Commercio Italo Cinese e Fondazione Italia Cina saranno i coordinatori dell'Italian Council e i referenti delle attività ed iniziative promosse con il CCPIT e gli altri partner internazionali.

Per maggiori informazioni in merito, potete scrivere a info@china-italy.com.

Nella foto lo scambio dell’accordo tra il Segretario Generale della Camera di Commercio Italo Cinse Marco Bettin (in rappresentanza del Presidente Pierluigi Streparava),
il Direttore Generale della Fondazione Italia Cina Margherita Barberis (in rappresentanza del Presidente Cesare Romiti) e il Vice Direttore Relazioni Internazionali del CCPIT Xu Liang (in rappresentanza del Presidente Jiang Zengwei).

News